Brunetta, l’ultimo dei cm…

domenica 31 maggio 2009 alle ore 17.20

 

Data Pubblicazione:
[3.4.2009]

Autore:
Konrad (www.nonsai.it)

Carissimo miniministro ora esagera!
Tanto non ce la farà mai a farci sentire come lei.
Mi creda non vorrei essere così cinico, così cattivo ma lei ha oltrepassato la misura.
E allora mi resta solo pensare che lei abbia una sorta di desiderio assurdo di vendetta verso gli altri. Tutti in generale, ma gli impiegati e ancora di più le impiegate della pubblica amministrazione!
Se lei è nato piccolino non è una motivazione sufficiente per prendersela con gli altri!

“Non voglio più che le donne scappino dal posto di lavoro per andare a fare la spesa e subito dopo andare ad accudire i figli” è l’ultima sparata del miniministro della funzione pubblica!
Dopo le faccine per votare il gradimento dei servizi è francamente troppo!
Di primo acchitto verrebbe da dire…c’ha rotto le palle minìminì!
Questa è solo l’ultima delle genialissime idee del Mm (Miniministro) che proprio non la smette di pensare a rompere gli…hem…equilibri come ha detto lui stesso.

Dobbiamo essere tutti grati a questo Mm che si dedica anima (..mmm..) e corpo (il 50% della media italiana) per cercare di migliorare l’amministrazione pubblica.
Sembra che non ci dorma la notte.
Ma perché il Mm ce l’ha tanto con il servizio pubblico?
Secondo uno studio condotto da illustri professori di psicologia, anatomia, fisiologia e pedagogia riuniti proprio per rispondere alle numerose domande che affliggevano e purtroppo continuano ad affliggere i dipendenti della P.A. alla base della PARANOIA del Mm c’è uno shock avuto da piccolo! Quindi tuttora esistente!

Sembra infatti che il Mm fin da piccolo (parliamo di età) ogni volta che si recava in un ufficio sia esso della p.a. o di qualsiasi altro ente non trovava mai nessuno!
Solo tantissimi utenti che gremivano gli uffici in un via vai caotico!
E si incazzava come un puffo già allora!
La storia si è ripetuta ogni volta nel corso degli anni a seguire.
Ma era solo un punto di vista! Il suo!

Infatti il punto di vista dell’attuale Mm suo malgrado era diverso da quello dei comuni mortali!
Era lui che non vedeva nessuno e non i dipendenti a non esserci!
Ecco perché ha fatto mettere i tornelli! Perché così ha la prova inconfutabile che qualcuno è presente! Da fonti sicure, vicine al Mm (uno della combriccola del Mm…un certo EOLO) ha anche tentato di abbassare a 60 cm i banconi degli uffici ma per fortuna questa non gliela hanno fatta passare.
Comunque tutto nasce da lì! Da questo trauma.

Ecco allora che il nostro Mm come un killer spietato desideroso di vendetta si getta impietoso sui poveri (poveri davvero…tranne i dirigenti ovviamente) dipendenti della P.A.
Caro Mm…abbasta per favore! E falla finita! E annamo!
La soluzione non sono le faccine, i tornelli, l’innalzamento dell’età pensionabile per le donne, o la stretta sulle assenze per malattia.

Io direi…vogliamo cominciare da lei? E dai suoi colleghi!
Auto private, stipendi d’oro, privilegi vergognosi, consulenze inutili superpagate, tangenti di qua, mazzette di là e tante altre schifezze del genere che smetto di elencare per esigenze di spazio.
La gente lo sa minìminì che l’altezza di un uomo non si misura in centimetri.

Brunetta, l’ultimo dei cm…ultima modifica: 2009-06-08T14:30:07+00:00da marcos1999
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento